Chris Weitz: New Moon sarà meno gotico

New MoonTutto è pronto a Montepulciano. E la "Luna Nuova" è pronta a sorgere. Lo conferma il regista di New Moon in persona, Chris Weitz, presente ieri pomeriggio alla conferenza stampa del film, tenutasi nella Sala del Consiglio del Palazzo Comunale di Montepulciano. Atteso da una folla di fan, che non perdono occasione per seguire le orme dei loro beniamini, Weitz ha annunciato un sequel "meno gotico del precedente": "Rispetto a Twilight adotterò un registro più classico, insistendo più sul Rinascimento. Ci saranno meno elementi gotici, perché stiamo studiando l’arte di Raffaello, con la sua luminosità". E sulla scottante questione della scelta di Montepulciano ai danni di Volterra (la città citata nel libro) come location italiana del film, Weitz non ha esitato ad addossarsi tutta la responsabilità: "Ho preferito Montepulciano semplicemente per questioni registiche. Per la simmetria della sua piazza che ospita una grande torre centrale". Piazza che a partire da oggi e per tutto il periodo delle riprese (che dovrebbero ultimarsi il 29 maggio) resterà blindatissima, così come le altre 15 location scelte (tra le quali compare anche il palazzo comunale). Tra le dichiarazioni non è mancata quella d’amore per il nostro Paese: "Girare in Italia per noi rappresenta un’opportunità straordinaria", ha ammesso il regista, «Si tratta del più bel Paese del mondo!». Già avvistati nella zona anche i protagonisti Kristen Stewart e Robert Pattinsonreduce dal festival di Cannes, dove ha presenziato all’anteprima del film di Tarantino Bastardi senza gloria e che si è già concesso ai fan per gli immancabili autografi. Il film arriverà in sala il prossimo 20 novembre.

Fonte: http://www.bestmovie.it

Hai trovato la notizia interessante?

Condividila con i tuoi amici!

Commenti

comments powered by Disqus