Un altro Alien per Ridley Scott?

Alien Tom Rothman, presidente delle 20th Century Fox ha rivelato a IESB.net l’intento di realizzare un prequel del fortunato franchise horror/fantascientifico, partorito nel 1979 da Ridley Scott, attualmente impegnato con Russell Crowe sul set di Robin Hood. Le vicende ruotavano attorno a una terrificante specie extraterrestre detta xenomorfa: degli animali che si riproducevano assorbendo l’energia di altri esseri viventi e che per questo erano delle vere e proprie macchine da guerra pronte a uccidere. Il regista de Il gladiatore, tuttavia, non è stato l’unico maestro a cimentarsi con la saga. Dopo il primo film, infatti, gli sono succeduti: James Cameron (in Aliens – Scontro finale nel 1986); David Fincher (in Alien 3 nel ’92) e Jean- Pierre Jeunet (in Alien: La clonazione del 1997). Interprete di tutte le pellicole è stata un’indimenticabile Sigourney Weaver, che si è detta favorevole alla realizzazione di un "vero prequel". Si vocifera, infatti, che i due prequel già realizzati nel 2004 e nel 2007 ( Alien vs. Predator e Alien vs. Predator 2) abbiano fatto fuggire a gambe levate James Cameron (al momento impegnato con la pellicola 3D Avatar), al quale era stato offerto il nuovo progetto. Ben accolto, invece, proprio dal progenitore Scott, che tuttavia non ha ancora firmato. Il suo benestare, d’altra parte, sembra determinante affinché l’annunciato prequel venga effettivamente realizzato. "Con lui o niente", avrebbe commentato Rothman. Tutto ciò, mentre un altro regista, Robert Rodriguez, starebbe per mettersi al lavoro su un nuovo Predators.

Fonte: http://www.bestmovie.it

Hai trovato la notizia interessante?

Condividila con i tuoi amici!

Commenti

comments powered by Disqus