Christian Bale si confessa a Variety

Christian Bale

Christian Bale ha un'intensità recitativa eccezionale e riesce a trasmettere fantastiche emozioni con delle interpretazioni che lasciano il pubblico sbalordito. La passione per il suo mestiere tuttavia non include l'auto-promozione (le pubbliche relazioni). E dopo ogni nuovo successo, la star riluttante dei riflettori deve fronteggiare ciò che ama meno: i media!

Ecco, si può dire che Christian Bale sia la star del cinema riluttante.

Nonostante sia considerato come uno dei migliori attori della sua generazione, l'enigmatico 39enne britannico sembra non avere interesse per la fama. Il suo look affascinante, cupo, alto e signorile spesso si scontra con le apparenze spesso poco attraenti dei personaggi che interpreta.

In un'epoca in cui molti suoi colleghi utilizzano quotidianamente i social network per restare in contatto con i propri fan, Bale sceglie di volare basso, sforzandosi di non rivelare i dettagli della sua vita privata e basandosi solo sull'istinto piuttosto che su una strategia di marketing quando decide di scegliere il ruolo per il prossimo film.

È notoriamente timido, e ciò non ha fatto altro che rendere questi giorni di promozione per i suoi nuovi fillm - Out of the Furnace e American Hustle - più una tortura che un divertimento. Eppure Bale ha ceduto alla pressione straziante del periodo che porta alla stagione dei premi poichè in fondo lui è un ribelle con una causa.

Desidero che la gente veda i film di cui sono orgoglioso, e mi sento in dovere verso i registi e gli altri membri del cast che hanno lavorato duro per un progetto che merita di essere promosso.Christian Bale

Queste le parole del divo a Variety durante un press tour che lo ha portato fino in Spagna dove sta girando Exodus, di Ridley Scott, in cui interpreta Mosè. Infatti gli Studios contano molto sulle star per promuovere i propri prodotti, siano esse a loro agio con i fan (come ad esempio George Clooney) o poco inclini a queste attivitĂ , come Bale, e i milioni di dollari investiti nelle campagne pubblicitarie sono sempre tanti.

Bale si è ritrovato senza quasi volerlo sotto i riflettori in questi ultimi anni per aver interpretato la saga de Il Cavaliere Oscuro dopo aver "iniziato" con piccoli film come L'uomo senza sonno e American Psycho. Ritrovandosi infine a vincere un Oscar come Miglior Attore Non Protagonista per The Fighter.

Le scelte artistiche di Christian Bale sono state spesso audaci e molto difficili. L'impegno costante è ben documentato dalle trasformazioni fisiche raggiunte per le varie interpretazioni. Ha perso quasi 29 Kg per L'uomo senza sonno, e poco meno per The Fighter. Per il suo ultimo film, American Hustle, ha dovuto ingrassare di 25 kg: era ossessionato dall'aspetto tozzo di Melvin Weinberg, il reale truffatore con un orribile riporto a cui si ispira la storia.

Ma Bale considera tutto molto divertente, non solo ogni singola scena che recita.

Tutto quello che faccio per vivere è divertente! La recitazione stessa per un uomo adulto è una cosa troppo divertente per poter essere chiamata "lavoro"! ...e io sono un grandissimo scemo!Christian Bale

L'attore, che compirà 40 anni a gennaio, continua a sorprendere il pubblico anche dopo 27 anni di film. Proprio quando era stato etichettato come il ragazzo di film d'essai indipendenti come American Psycho e L'uomo senza sonno, ha firmato per giocare a Batman. Dopo la collaborazione con autori stimati come Werner Herzog per L'Alba della libertà e Terence Malick per The New World, ha assunto il direttore d'azione McG per Terminator Salvation.

Le sue performance in Out of the Furnace e American Hustle non potrebbero essere più differenti. Il regista del primo, Scott Cooper, descrive il personaggio di Bale come un uomo molto buono che è minacciato in continuazione da un destino implacabile, un'anima buia e silenziosa che sta per perdere tutto ciò che ama. Il truffatore interpretato da Bale in American Hustle è uno spirito colorato che ama il cibo, la gente e gli scherzi.

Christian Bale nei prossimi 2 film: American Hustle e Out of the FurnaceChristian Bale in American Hustle e Out of the Furnace

Nonostante tutti questi impegni lavorativi, Bale dice di aver finalmente trovato un buon compromesso tra il lavoro e la vita a casa a Los Angeles con la moglie e la loro figlia di 8 anni.

Non ho nulla contro gli addetti ai lavori del mondo del cinema; alcuni sono tra le migliori persone che potessi incontrare e alcune le peggiori, come in qualsiasi altro business… solo che loro gesticolano un po' di più.Christian Bale

Hai trovato la notizia interessante?

Condividila con i tuoi amici!

Categorie:

Commenti

comments powered by Disqus