James Bond contro Hitler?

Daniel Craig ha accettato una drastica riduzione del cachet pur di non rimanere schiavo del ruolo di James Bond (visto in Casino Royale e Quantum of Solace), e ha così potuto essere il protagonista di Defiance - I giorni del coraggio, un pò film di guerra, un pò film di pace, alla Schindler's List (alla fine si salveranno in 1200). Il regista Edward Zwick (L'ultimo Samurai, Blood Diamond) ha potuto ripescare una storia della resistenza ebraica.
Il trailer:

La trama: tre fratelli, Tuvia, Zus, Asael, i Bielski, formano quasi per caso un'armata partigiana nelle foreste della Bielorussia (che conoscono fin da bambini), per salvarsi dai nazisti e vendicarsi dei collaborazionisti. L'eco delle loro imprese si sparge e piano piano altri sopravvissuti alla caccia nazista si uniscono a loro. Il motto è: anche se siamo braccati come bestie, ogni giorno da uomini liberi è un giorno guadagnato. Oltre che un'armata, nasce nei boschi una straordinaria comunità, ognuno ha il suo compito, ci sono le infermiere, i religiosi e perfino gli intellettuali. E coppie a tempo: i mariti e le mogli della foresta. Il ruvido e complesso personaggio di Craig, Tuvia, leader suo malgrado, la fiera rivalità col fratello Zus (un grande Liev Schreiber) e il tenero amore con Lilka (Alexa Davalos) tradiscono la sua provenienza teatrale.

Uscita prevista: 23 gennaio.

Fonte: http://www.medusa.it

Hai trovato la notizia interessante?

Condividila con i tuoi amici!

Commenti

comments powered by Disqus