Porno horror a Cannes con A serbian Film

A serbian filmScandalo al festival di Cannes.
Torture, pedofilie, violenze estreme: questi gli ingredienti di A Serbian Film che in platea ha causato collassi.

A causa di difficoltà economiche, un porno attore ormai ritirato è costretto a tornare in azione per un ultimo film, ideato da un eccentrico regista. L'esperienza sarà più devastante del previsto poichè il progetto si rivelerà essere quello di uno snuff movie (film pornografici in cui gli attori vengono torturati fino alla morte).

Girata completamente in Serbia, la pellicola è stata finanziata dal governo locale. Sembra che le autorità abbiano visto nelle scabrose immagini, una sorta di rappresentazione delle grandi difficoltà di cui oggi il Paese soffre. Insomma, l’obiettivo del suo ideatore sarebbe stato quello di far riflettere.

Hai trovato la notizia interessante?

Condividila con i tuoi amici!

Commenti

comments powered by Disqus