Shadow fa paura

Oggi arriva finalmente nelle sale cinematografiche italiane Shadow - L'ombra, il film che segna il ritorno dietro la macchina da presa di Federico Zampaglione, alla prima prova con un film horror che ha già riscosso notevoli successi di pubblico e critica.

Shadow è già stato salutato dalla stampa americana come la pellcola che segna la resurrezione del cinema horror italiano. Fangoria (bibbia USA di questo genere) ha pubblicato questo week end una recensione dove si parla di "un film horror cattivo, spaventoso e sanguinario che segna un grande passo avanti per l'Italia che sembrava finita da anni, sul piano dell'horror".

Shadow

In Shadow grande attenzione è stata rivolta agli attori, scegliendo un cast internazionale fatto di volti che portano su pellicola le immagini e i ruoli che il regista aveva nella sua mente e scegliendo, inoltre, di girare il film in lingua inglese, alle location (le montagne senza nome del film sono quelle di Tarvisio in Friuli Venezia Giulia e i boschi sono quelli della provincia romana) e alle musiche che, con sonorità che si rifanno ad atmosfere cinematografiche anni '70 con un'aggiunta di psichedelia elettronica moderna, sono capaci di far salire la tensione, creando un senso di straniamento nello spettatore.

Hai trovato la notizia interessante?

Condividila con i tuoi amici!

Categorie:

Commenti

comments powered by Disqus